Lunedi 5 Dicembre

Pallavolo, la Trentino Volley ha scelto il nuovo allenatore: arriva un asso della panchina

LaPresse/Francesca Soli

La Trentino Volley ha scelto Angelo Lorenzetti come successore di Stoytchev, affidandosi ad un allenatore capace di vincere quattro titoli nelle ultime due stagioni

Sarà Angelo Lorenzetti a raccogliere l’eredità di Radostin Stoytchev. Il nuovo corso di Trentino Volley è stato infatti affidato al 52enne marchigiano, che ha firmato un contratto biennale.

LaPresse/Francesca Soli

LaPresse/Francesca Soli

La dirigenza trentina, con il presidente Diego Mosna in testa, ha scelto la sua esperienza ma anche le sue qualità umane e tecniche per confermarsi nel gotha della pallavolo nazionale ed europea e per inaugurare un importante progetto pluriennale“, si legge in una nota della Diatec. Lorenzetti arriva a Trento con le migliori credenziali possibili visto che nelle ultime due stagioni nessuno ha vinto quanto lui in Italia: quattro titoli (uno scudetto, due coppe Italia e una Supercoppa Italiana) per lui. Quella che inizierà con la semifinale di Supercoppa Italiana 2016 sarà la quindicesima stagione di massimo campionato italiano per Lorenzetti, che in Serie A1 ha già diretto Padova, Modena, Verona e Piacenza, dando spesso vita ad epiche serie di sfide con Trento (affrontata ufficialmente 54 volte), come le finali scudetto 2008 e 2009 alla guida della Copra o quelle 2015 e 2016 con Modena. Lorenzetti è il settimo allenatore della storia di Trentino Volley, il quinto italiano dopo Bruno Bagnoli, Silvano Prandi, Andrea Burattini e Roberto Serniotti. La sua presentazione avverrà domani mattina alle 11.30. (ITALPRESS).