Domenica 11 Dicembre

Pallavolo Femminile: definite le norme e le date della prossima stagione

La Lega di Pallavolo ha stabilito le norme e le date per la stagione 2016-2017. Novità importante è lo spostamento dell’orario

Si è riunito oggi a Roma il Consiglio di Amministrazione della Lega Pallavolo Serie A Femminile. Nell’occasione sono state definite le norme principali e le date della stagione 2016-17, che comincerà nel weekend dell’8-9 ottobre con la Presentazione del Campionato e l’All Star Game.

 

LaPresse/Daniele Montigiani

LaPresse/Daniele Montigiani

I Campionati di Serie A1 e Serie A2 inizieranno domenica 16 ottobre. La Regular Season di Serie A1 terminerà sabato 26 marzo, mentre quella di Serie A2 il 15 aprile. La grande novità è rappresentata dal nuovo orario di gioco: dopo aver ascoltato il parere di tifosi e appassionati attraverso il referendum ‘Volley Time’, realizzato sul web e nei palazzetti di tutta Italia durante la fase finale dell’ultimo Campionato, e attraverso un sondaggio commissionato a una società specializzata, e analizzati i risultati ottenuti, il CdA ha deliberato l’anticipo dell’inizio delle partite domenicali alle ore 17.00 (al netto di anticipi e posticipi per esigenze televisive),.

volley pallavoloAltra novità della prossima stagione – che già si annuncia, considerato il mercato svolto dai Club, di ancor più elevato livello tecnico e agonistico – riguarda i Play Off Scudetto, a cui accederanno le prime 10 squadre classificate delle 12 partecipanti alla Serie A1, con un turno di ottavi di finale che coinvolgerà le formazioni tra la 7^ e la 10^ posizione. Quarti di finale al meglio delle tre partite, mentre semifinali e finale al meglio delle cinque.
La 11^ e 12^ retrocederanno in Serie A2. In A1 saliranno la prima classificata al termine della Regular Season di Serie A2 e la vincitrice dei Play Off Promozione, la cui formula resta immutata rispetto agli scorsi anni (unica innovazione, la serie dei quarti su tre gare e non più su andata e ritorno).

Retrocederanno in B1 la 14^ classificata e la 13^ se il distacco dalla 12^ sarà superiore ai 4 punti. In caso di distacco inferiore o uguale a 4 punti, la 13^ e la 12^ disputeranno i Play Out al meglio delle tre gare. La perdente del duello retrocederà in B1.

 

LaPresse/Daniele Montigiani

LaPresse/Daniele Montigiani

Alla Coppa Italia di Serie A1 si qualificheranno le prime 8 classificate al termine del girone di andata della Regular Season. Doppio turno dei quarti, dal quale scaturiranno le quattro squadre che si affronteranno nella Final Four, in sede unica, programmata per il 4-5 marzo. Contestualmente alle Finali di A1 sarà disputata, come ormai da tradizione, la finale della Coppa Italia di Serie A2, che si strutturerà su turni di quarti e semifinali in andata e ritorno.

Già definita la Supercoppa Italiana, tra Imoco Volley Conegliano (vincitrice Scudetto) e Foppapedretti Bergamo (vincitrice Coppa Italia): il match è fissato per giovedì 8 dicembre.

Il Consiglio di Amministrazione ha infine fissato l’Assemblea delle Società di Serie A per il prossimo mercoledì 20 luglio, a Milano.