Sabato 10 Dicembre

Olimpiadi, Tamberi dà forfait fra le lacrime: “è un incubo, riesco solo a piangere, addio mia Rio” [FOTO]

ITALPRESS

Gianmarco Tamberi dà il suo triste addio alle Olimpiadi di Rio2016 dopo l’infortunio alla caviglia rimediato nella gara di ieri della Diamond League

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Svegliatemi da questo incubo… Ridatemi il mio sogno, vi prego… Tutti questi anni solo per quella gara, tutti questi sacrifici solo per quel giorno… Vorrei dirlo, vorrei urlarlo, che tornerò più forte di prima, ma ora davvero riesco solo a piangere. Addio Rio, Addio mia Rio“. Così, sui suoi profili social, il saltatore azzurro Gianmarco Tamberi, che ieri sera, subito dopo aver stabilito il nuovo record italiano di salto in alto maschile (2,39), a Montecarlo, nona tappa della IAAF Diamond League, è uscito dalla pedana in barella per un infortunio rimediato nel secondo tentativo a 2,41. Oggi l’atleta delle Fiamme Gialle, questa mattina si è sottoposto a tutti i controlli del caso presso il Policlinico San Matteo di Pavia. “Lesione del 50 per cento del legamento della caviglia sinistra“, questo l’amaro esito odierno. Per Tamberi, dunque, l’obbligo di fermarsi e di dare forfait ai Giochi di Rio2016.

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

La risonanza magnetica a cui si è sottoposto Tamberi ha evidenziato una lesione parziale – valutata di grado “subtotale” – del legamento deltoideo della caviglia sinistra, pur in assenza di lesioni ossee. Un infortunio che, purtroppo, cancella ogni ipotesi di partecipazione ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Nelle prossime ore la decisione sulla terapia: l’alternativa è tra l’intervento chirurgico e una procedura di natura “conservativa”. (ITALPRESS).