Venerdi 2 Dicembre

Olimpiadi Rio 2016, ecco gli sport preferiti e più seguiti dagli italiani

LaPresse/Xinhua

Quali sport seguiranno alle Olimpiadi di Rio 2016 gli italiani? Ticketbis.it ha stilato una lista che ci svela gli sport preferiti:  il più seguito è il nuoto

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Italiani in volo più che mai verso Rio de Janeiro, ad agosto: un’occasione per godersi la vivace atmosfera della metropoli carioca – prima città dell’America Latina ad ospitare le Olimpiadi estive – e  supportare dal vivo i ben 297 atleti azzurri in gara ai Giochi 2016. Del resto, il rapporto tra il nostro Paese e le Olimpiadi è da sempre strettissimo, considerando che l’Italia è una delle poche Nazioni ad aver sempre preso parte ai Giochi e ad esser salita sul podio in tutte le edizioni dei giochi, eccezion fatta per le lontane Atene 1896 e St. Luis 1904.

In base a quanto rivelano i dati resi noti da Ticketbis.it – piattaforma di compravendita di biglietti per eventi – le preferenze degli italiani che assisteranno ai giochi di Rio sembrano andare, al momento, soprattutto verso il nuoto, il salto dal trampolino e la ginnastica artistica. Le semifinali e le finali di nuoto del 9 agosto si aggiudicano infatti il primo posto nella classifica delle categorie più acquistate ad ora dagli italiani alle Olimpiadi Rio 2016, seguite dalla finale di salto dal trampolino (3 metri) maschile e dalla ginnastica artistica con attrezzi del 15 agosto. La cerimonia di chiusura si aggiudica invece solo il 5° posto tra gli eventi olimpionici più scelti dai fan di casa nostra, mentre la scherma – sport per il quale l’Italia ha storicamente raggiunto i migliori risultati olimpionici– va addirittura al 9° posto, con il fioretto individuale maschile. Preferenze in controtendenza rispetto agli acquisti a livello globale, che vedono invece prevalere – tra le categorie più gettonate – il Basket (22.7% delle transazioni per Rio 2016 su Ticketbis.it), l’Atletica (14.2%) e il Calcio (11.2%). La ginnastica artistica è invece “solo” quarta a livello globale, mentre il nuoto addirittura settimo.

Uno sguardo ai prezzi dei tickets di Rio 2016: cosa “conviene” vedere

italia nuoto federica pellegriniConsiderando tutti i tipi di discipline (cerimonie e finali incluse) il prezzo medio pagato finora sulla piattaforma del mercato secondario è di 250 euro, ma per il nuoto al momento sono disponibili biglietti anche a soli 120 euro – meno della metà della media – per le “Batterie Nuoto” del 9 agosto, Ancora meglio per chi desidera vedere la ginnastica artistica tanto cara ai fan italici, con ingressi disponibili da 58 euro per le qualificazioni maschili del pomeriggio del 6 agosto. Un posto alle partite di beach volley costa invece solo € 33 per i turni preliminari arrivando fino ai €160 per le finali.

Ma da dove arriveranno i fan di Rio 2016?

Escludendo la nazione ospitante, il Brasile, la gran parte degli spettatori dei giochi Olimpici 2016 sembra sarà argentina, con il 55.4% delle transazioni ad ora sul portale Ticketbis.it, nettamente avvantaggiati dalla vicinanza geografica. Seguono i fan da Cile (9.4%), Giappone (6.2%), Usa (3.9%), Colombia (3.8%) e Messico 3.5%. Gli italiani, seppur numerosi, rappresentano al momento solo lo 0,8% dei fan che hanno acquistato un biglietto per Rio 2016 su Ticketbis.

 

 

Salva