Venerdi 9 Dicembre

Nissan Kicks sarà la vettura ufficiale delle Olimpiadi e Paralimpiadi di Rio de Janeiro

Nissan Kicks, sarà il crossover ufficiale delle Olimpiadi e Paralimpiadi di Rio de Janeiro e verrà distribuito in Brasile dal 5 agosto

Lapresse

Lapresse

Sono stati consegnati ieri al Comitato Organizzatore Locale i veicoli Nissan che saranno impegnati durante i Giochi Olimpici e Paraolimpici di Rio 2016. Ben 4.200 automobili di vario modello per soddisfare le esigenze di mobilità per i clienti durante le Olimpiadi brasiliane. La cerimonia ufficiale di consegna delle vetture si è svolta nel Sambodromo di Rio De Janeiro, luogo dove si svolgeranno le competizioni di tiro con l’arco. Presenti alla cerimonia Francois Dossa, Presidente di Nissan Brasile, e Sidney Levy, Direttore Generale del Comitato Organizzatore di Rio 2016. A rappresentare gli atleti brasiliani è stata invitata la regina brasiliana del basket ed ex giocatrice Hortencia Marcari, che è anche istruttrice del Team Nissan.

La Nissan Kicks sarà l'auto ufficiale dei giochi olimpici Rio 2016Tra le vetture ci saranno più di 200 crossover Nissan Kicks, progettata e sviluppata per riflettere la cultura carioca del paese sud americano. Nissan Kicks è la vettura ufficiale dei giochi Olimpici e Paraolimpici di Rio 2016 ed è stata inserita tra le auto dei Giochi prima ancora di essere distribuita alle Concessionarie brasiliane per la presentazione, in prima mondiale il 5 agosto prossimo. Oltre a Kicks, la flotta comprende le Nissan March, Versa, Sentra, Altima e il veicolo commerciale di medie dimensioni FrontierNissan, inoltre, sponsorizza la staffetta della Torcia Olimpica e Paraolimpica e il Team Olimpico Brasiliano che comprende alcuni atleti del Team Nissan, un progetto creato dalla Casa nel 2012 e costituito da 31 atleti e para-atleti brasiliani.

Lapresse

Lapresse

Nel corso degli ultimi anni abbiamo lavorato a stretto contatto con il Comitato Organizzativo di Rio 2016 in tutta una serie di attività, ma la consegna della flotta rappresenta per noi un momento importante perché coinvolge direttamente i nostri veicoli, la maggior parte dei quali sono stati prodotti in Brasile. Sappiamo quanto sia importante assicurare la mobilità degli atleti e della famiglia olimpica con comfort, agilità e basse emissioni di carbonio, dato che tutte le nostre vetture per trasporto persone prodotte nel Paese hanno il grado A in efficienza energetica, la migliore valutazione possibile“, ha dichiarato François Dossa, Presidente di Nissan Brasile.

Salva