Giovedi 8 Dicembre

NBA, Mozgov firma con i Lakers: è lui il primo colpo del dopo Bryant

LaPresse/Reuters

Timofey Mozgov-Lakers: è lui il primo tassello della ricostruzione dopo l’addio di Kobe Bryant

LaPresse/reuters

LaPresse/reuters

Mozgov-Lakers, il primo colpo dopo l’addio di Bryant – Inizia ufficialmente l’era post Kobe Bryant, con i Lakers che dovranno rifonadare una squadra che da due stagioni annaspa sul fondo della classifica. Il primo colpo dopo l’addio del “Black Mamba” è un giocatore di sostanza che per essere un centro, non disdegna una discreta qualità in fase di finalizzazione: Timofey Mozgov. Come riporta “NbaReligion.com”, la franchigia californiana si è assicurata le prestazioni del centro russo grazie ad un contratto di 64 milioni di dollari spalmati in 4 anni.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Mozgov-Lakers, l’addio ai Cavs – Mozgov ha trascorso l’ultima stagione e mezza con la maglia dei Cleveland Cavaliers e insieme a LeBron James e compagni ha vinto il titolo NBA nella stagione appena conclusa. Nonostante i 6.3 punti e 4.4 rimbalzi a partita in appena 17 minuti di media ad ogni gara, le sue discrete qualità di finalizzatore e un bun gioco in pick-and-roll, Mozgov ha pagato la sua scarsa mobilità in fase difensiva e quando coach Lue ha optato per lo small ball, il russo è finito in panchina. Mozgov proverà a rilanciarsi nei Lakers: il suo acquisto probabilmente escluderà il rinnovo di Roy Hibbert.