Domenica 4 Dicembre

NBA – Durant-Warriors, Westbrook attacca: “scherzava con Green dopo il calcio nelle palle ad Adams”

LaPresse/Reuters

Svelato un importante retroscena sull’affare Durant-Warriors: nella partita di Playoff Golden State-Oklahoma, KD35 già strizzava l’occhio a Curry e compagni

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Durant-Warrios, i malumori in casa Thunder – Durante la trasmissione “The Vertical Pod”, il giornalista Adrian Wojnarowski ha svelato importanti retroscena su Durant e i Warriors, in particolare sul rapporto fra Durant e i suoi ex compagni di squadra, durante Golden State Warriors-Oklahoma City Thunder. Diversi giocatori di OKC, fra i quali Westbrook, si sarebbero lamentati della strana “sintonia” che Durant avrebbe manifestato con i suoi avversari.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Durant-Warriors, il retroscena –So che Westbrook e altri compagni erano frustrati dal comportamento di Durant con gli avversari. Il suo rapporto, con Draymond Green soprattutto, lasciava intendere che si sentissero spesso e questo ai Thunder non piaceva molto, considerando soprattutto il comportamento di Green durante tutta la serie. So per certo che alcune delle conversazioni di Westbrook con altri compagni erano simili a: “Ehi, siamo avversari in una serie playoff e lui (Green) ha appena tirato un calcio nelle parti intime di Steven (Adams), cosa continua a fare insieme a lui Kevin? Come mai tutto questo legame? Sono i nostri avversari, ce la stiamo mettendo tutta per batterli…noi”, le parole riportate da Wojnarowski che lasciano presagire come forse il legame fra Durant e i Warriors non sia solo frutto della free agency estiva, ma sia un discorso lungo diversi mesi.