Lunedi 5 Dicembre

MotoGp, Valentino Rossi ‘maestro’ per un giorno: che spettacolo il Yamaha VR46 Master Camp

LaPresse/Costanza Benvenuti

Nella pausa del Mondiale di MotoGp, Valentino Rossi si è divertito ad insegnare i trucchi del mestiere a cinque giovani piloti asiatici partecipanti al Yamaha VR46 Master Camp

Per dimenticare la brutta gara di Assen e in attesa d i prepararsi al meglio per il Gp del Sachsenring, Valentino Rossi ha deciso di trascorrere questi giorni di pausa facendo da insegnante a cinque giovani talenti provenienti dall’Asia, coinvolti nel Yamaha VR46 Master Camp, progetto nato in collaborazione tra la Yamaha e e la VR46 Riders Academy.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Una giornata speciale e adrenalinica che il ‘Dottore’, sul sito ufficiale del team giapponese, ha commentato così: “siamo solo a metà del primo Yamaha VR46 Master Camp e già vediamo che i ragazzi sono molto felici di essere qui. Si divertono e sono interessati ad apprendere ciò che viene loro insegnato, e questo permette loro di imparare tutto molto velocemente. Stanno facendo diversi esercizi per fare esperienza in questo Master Camp. Sono stati in palestra insieme ai piloti della VR46 Riders Academy piloti, hanno partecipato a una lezione teorica sulle sospensioni, e oggi si sono allenati con me e i ragazzi dell’Academy al Ranch. Sono stati veramente bravi con le moto da flat-track, vanno molto veloci! Ho fatto parecchi giri con loro e mi piace come guidano! Abbiamo fatto anche una gara e mi sono divertito molto a osservarli in pista, in lotta per la gloria di essere i campioni della prima gara del Master Camp al MotoRanch. il Yamaha VR46 Master Camp continuerà per altri due giorni: il programma di domani è di nuovo molto fitto e nel pomeriggio ci sfideremo con moto da strada, quindi sono sicuro che sarà un’altra bella giornata”.