Sabato 3 Dicembre

Moto Gp, Lorenzo svela: “con Rossi nessun rapporto”, e sulla stretta di mano con Marquez…

LaPresse/REUTERS

Jorge Lorenzo analizza la prima parte del Motomondiale 2016, tra cadute, vittorie e rapporti difficili

E’ tutto pronto per un nuovo, appassionante, week end di Moto Gp. Dopo due lunghissime settimane di stop i piloti delle due ruote tornano in pista, al Sachsenring, per il Gran Premio di Germania. Marc Marquez, attuale leader mondiale, cercherà di allungare ancora le distanze dai suoi diretti rivali Jorge Lorenzo e Valentino Rossi che, invece, cercheranno di avvicinarsi il più possibile al campione di Cervera.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

Negli ultimi periodi tante cadute hanno condizionato le gare di Moto Gp e secondo Jorge Lorenzo dipende tutto dagli pneumatici Michelin, ma nonostante tutto è positivo e fiducioso: “tre zeri di Valentino, quasi tre miei con il decimo di Assen e Marquez senza uno zero. Sono stato solo sfortunato a Montmelò, mentre in Argentina ho commesso un errore. Senza questo sarei molto vicino a Marquez, ma sono cose che accadono e non si può cambiare. I 24 punti sono sono abbastanza, ma potrebbero essere di più. E Rossi, che sembra essere in gran forma, è a 42, che sono molti. Non so quanto sia complicato, ma il campionato è molto interessante, perché Marquez sta dando il meglio di sé e guida meglio che mai, ma la Honda sembra essere in difficoltà. Invece, nonostante Rossi sia il più in forma, è il più lontano. Io ho avuto due gare negative, ma aveva vinto a Le Mans e al Mugello e ora vedremo cosa succederà in Germania”, ha dichiarato il maiorchino in un’intervista ad AS.

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

E’ un campionato in cui posso dominare in un circuito con cinque o dieci secondi di vantaggio, come ho fatto a Le Mans, o in cui possono farlo Marquez e Rossi su altri circuiti. Ma se si hanno problemi puoi fare terzo, quarto o quinto. Oppure cadere. Ora il favorito è Marquez, per i punti, perché è il leader e perché nelle ultime due gare ha fatto secondo ed è costante. Tutto può succedere”, ha aggiunto Lorenzo.

valentino rossi marc marquezInfine il campione del mondo in carica di Moto Gp parla del suo rapporto con Rossi “Finora non vi è alcun rapporto. Non so cosa accadrà in futuro. In passato Rossi ha avuto dure accuse contro noi due e alla fine quello che è successo con Luis sicuramente ha facilitato l’approccio con Marquez che senza quella disgrazia non sarebbe accaduto. Vediamo cosa succederà in futuro”.