Domenica 11 Dicembre

Moto Gp, Jarvis ottimista: “possiamo farcela, non è facile, ma possibile!”

LaPresse/EFE

Lin Jarvis, nonostante il periodo buio in casa Yamaha, riesce ad essere positivo e ottimista

E’ andato in scena domenica il Gran Premio di Germania. Al Sachsenring ha trionfato Marc Marquez, seguito dal Cal Crutchlow e Andrea Dovizioso, mentre si sono trovati in difficoltà Valentino Rossi e Jorge Lorenzo.

LaPresse/Alessandro La Rocca

LaPresse/Alessandro La Rocca

A tre giorni di distanza dalla gara tedesca, Lin Jarvis parla di quanto accaduto e del difficile periodo in casa Yamaha: “abbiamo fatto troppi errori, questo è tutto. Problemi tecnici soprattutto, come il motore al Mugello che ci ha fatto perdere 25 punti. Poi sette cadute in questo fine settimana, sommando Lorenzo, Espargaro e Smith. La strategia di gara non è stata buona, mentre Marquez è stato perfetto, tenendo conto che era sesto ed era scivolato in nona posizione dopo il fuoripista. Marquez non ha commesso errori nelle gare, noi invece molti”, ha spiegato il team principal del team di Iwata ai microfoni di AS.

jarvisJarvis riesce però ad essere positivo e ottimista: “spero che faremo una seconda parte di stagione perfetta e che rivali abbiano problemi. Non è facile, ma possibile. Siamo 48 e 59 punti dietro Marquez, matematicamente è possibile perché ci sono tanti altri punti in palio. Però dico che non sarà semplice, perché Marquez sta tirando fuori tutto da una moto che non è facile da guidare”, ha concluso.