Venerdi 9 Dicembre

Moto Gp: Honda-Ducati, è guerra! Cosa succede tra i due team?

Foto Alessandro La Rocca/LaPresse

La Ducati dice no alla Honda: il team di Borgo Panigale non concede alla squadra giapponese di partecipare ai due giorni di test in programma per lunedì e martedì prossimo in Austria

E’ tutto pronto per un nuovo, appassionante, week end di Moto Gp. Dopo due lunghissime settimane di stop i piloti delle due ruote tornano in pista, al Sachsenring, per il Gran Premio di Germania. Marc Marquez, attuale leader mondiale, cercherà di allungare ancora le distanze dai suoi diretti rivali Jorge Lorenzo e Valentino Rossi che, invece, cercheranno di avvicinarsi il più possibile al campione di Cervera.

Intanto però c’è chi non pensa solo al campionato e alle gare: Honda e Ducati infatti sono protagonista di una guerra tra team. La Honda ha insistito molto per eliminare le alette anche dalla Moto Gp, riuscendoci, ai danni della Ducati che lavora da tempo sull’aerodinamica e che su questo elemento puntava molto per lo sviluppo della sua moto.

Adesso il team di Borgo Panigale sembra volersi vendicare col team nipponico: dopo il Gp di Germania infatti la Ducati sarà protagonista di due giornate di test al Red Bull Ring, in Austria. Il circuito è stato affittato proprio dalla squadra italiana, che però ha detto no alla Honda. La squadra giapponese infatti non potrà partecipare a questi due giorni di test perchè avrebbe già consumato tre delle cinque giornate concesse dal regolamento.