Martedi 6 Dicembre

Milan, le verità di Ancelotti: “ecco perché lo scorso anno non sono tornato”

LaPresse/Reuters

Bayern Monaco e Milan si affronteranno nella notte italiana in amichevole: Ancelotti ricorda il suo mancato ritorno in rossonero

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Ancelotti, verità Milan – Uno contro l’altro, ancora. Avversari sì, nemici mai. Impossibile. Carlo Ancelotti e il Milan, storia di un amore mai tramontato, nonostante un addio sancito diversi anni fa. Uno degli allenatori più amati e vincenti della storia rossonera, Ancelotti oggi è alla guida del Bayern Monaco ma lo scorso anno è stato vicino al gran ritorno a Milanello. Le ragioni per le quali il matrimonio bis non si è concretizzato, le svela lo stesso Ancelotti nella conferenza stampa che precede l’amichevole tra la formazione di Montella e il suo Bayern Monaco che si disputerà questa notte in America:

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Ancelotti, verità Milan –È sempre speciale giocare contro il Milan, che è stata la mia casa per tanti anni. Ho un buon ricordo, è un club speciale per me. Cessione del club? Non immagino un Milan senza Berlusconi. La mia scelta di non tornare lo scorso anno? È una decisione che avevo preso con criterio, avevo bisogno di qualche mese di riposo, per questo che non ho preso l’impegno di allenare ancora la squadra rossonera”.