Lunedi 5 Dicembre

Mercato NBA – Rudy Gay, Ricky Rubio e Kevin Love: 3 rumors che infiammano l’estate USA!

LaPresse/Reuters

Il Mercato NBA regala 3 rumors niente male: Rudy Gay, Ricky Rubio e Kevin Love potrebbero cambiare squadra. Si aprono scenari interessanti

Messa per un attimo da parte la telenovela Westbrook, il mercato NBA regala un paio di rumors interessanti. Secondo quanto riportato da “Basketinside.com” ci sarebbero 3 trattative da tenere d’occhio per le prossime settimane.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Mercato NBA, Ricky Rubio dà l’addio a Timberwolves? Nell’ultimo Draft i Minnesota Timberwolves si sono aggiudicati l’interessante playmaker Kris Dunn. In molti hanno subito pensato che la scelta di puntare su un nuovo play sarebbe stata fatta in virtù dell’addio di Ricky Rubio. In effetti in Minnesota non sembrano essere molto contenti degli scarsi miglioramenti al tiro del playmaker spagnolo e una possibile offerta, sfruttando la sua appetibilità come assist-man, sarebbe presa in seria considerazione.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Mercato NBA, Celtics: all you need is Kevin Love! – Il rapporto fra Kevin Love e i Cleveland Cavaliers non è mai decolatto. Basti pensare a quando l’ex Timberwolves sia intervenuto nella vinceda James-Green a favore del giocatore dei Warriors. Non sarebbe dunque un problema lasciar partire Kevin Love per i Cavs, soprattutto a fronte di un’ottima offerta. I Celtics potrebbero mettere sul piatto Bradley o Smart che andrebbero a rimpiazzare J.R. Smith nel ruolo di guardia, visti i 15 milioni di contratto richiesti per il rinnovo.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Mercato NBA, Rudy Gay insieme a Paul George?! –La situazione ai Sacramento Kings non è delle migliori“, Belinelli dixit. Cousins spadroneggia nello spogliatoio e durante tutta la scorsa stagione, il rapporto con coach George Karl ha spaccato in due l’armonia della squadra. Sarà anche per questo che Rudy Gay inizia a guardarsi in torno. Gli Indiana Pacers sarebbero alla ricerca di uno scorer di livello che insieme a Paul George possa finalmente innalzare il livello della squadra. Chi meglio di lui?