Martedi 6 Dicembre

Mercato NBA, diaspora Oklahoma City Thunder: Westbrook verso i Boston Celtics

LaPresse/REUTERS

Il mercato NBA regala una nuova indiscrezione che fa tremare gli Oklahoma City Thunder: Russel Westrbrook vicino ai Boston Celtics

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Mercato NBA, Russel Westbrook lascia i Thunder? – Non c’è pace per i tifosi degli Oklahoma City Thunder. Dopo l’addio di Durant, passato ai Golden State Warriors, il trade di Ibaka finito a Orlando, adesso sembrerebbe profilarsi all’orizzonte un altro addio: Russel Westbrook sarebbe intenzionato a non rinnovare. Westbrook l’anno prossimo sarà libero di cercasi una nuova squadra da free agent, anche se l’obiettivo della società è di farlo rinnovare al più presto possibile.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Mercato NBA, le condizioni del rinnovo per Westabrook – Firmare già questa estate comporterebbe solo svantaggi per Westbrook: RW0 potrebbe firmare attualmente solo un contratto triennale (il massimo concesso in questa situazione dalla lega) mentre se firmasse l’anno prossimo potrebbe ottenere un quinquennale a cifre maggiori. Inoltre il salary cap attuale è di 94 milioni di dollari, mentre quello della prossima stagione è di 107 milioni. Ciò comporterebbe un ingaggio più elevato.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Mercato NBA, Russel Westbrook verso i Celtics – I Thunder pur di non perdere il giocatore a zero e ripetere un nuovo caso Durant, stanno seriamente pensando ad un trading. Come riportato da “BasketInside”, i Boston Celtics sarebbero seriamente intenzionati a portare Westbrook in maglia verde. Boston ha delle ottime carte da giocare in un eventuale trading: due prime scelte (draft 2017 e 2018) e discreti prospetti per il futuro come Jaylen Brown (scelta n.3 al draft NBA 2016), Marcus Smart, Isaiah Thomas, Jae Crowder.