Domenica 4 Dicembre

Menotti, che schiaffo all’Argentina: “ecco cosa hanno fatto a Martino”

LaPresse/EFE

L’ex ct dell’Argentina campione del Mondo Menotti esprime il propri pensiero sul ritito di Messi e difende Martino

LaPresse/EFE

LaPresse/EFE

“Siccome si qualificano cinque squadre credo che ai Mondiali in Russia andremo, però se non gioca Messi il rischio c’è: e io comincerei a pensare e a preparare i giocatori per Qatar2022”. In un’intervista a “La Nacion”, Cesar Luis Menotti, ct dell’Argentina campione del mondo nel 1978, sostiene Lionel Messi e con lui l’ormai ex ct Gerardo Martino, attaccando al contempo la Federcalcio di Buenos Aires (Afa): “Lo hanno fatto ammattire e in più non lo pagavano, ha fatto bene ad andarsene – afferma –. La selezione olimpica a Olarticoechea? Non ho mai visto una cosa del genere”. El Flaco inoltre non crede alle voci che vorrebbero Marcelo Bielsa sulla panchina dell’Albiceleste: “Alcuni dicono che ha detto no alla Lazio per allenare l’Argentina, ma secondo me ha rinunciato perchà non hanno soddisfatto le sue richieste. Non credo che Bielsa verra’“. (ITALPRESS). fsc/red