Mercoledi 7 Dicembre

James Pallotta suona la carica: “Roma sei grande, lo scudetto dipende da noi!”

LaPresse

Il presidente della Roma, James Pallotta, dà fiducia alla squadra e sprona i giocatori a credere nella conquista dello scudetto

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Tutti parlano della Juventus, io credo che abbiamo un grande staff tecnico. Questa stagione dipende da noi, noi dobbiamo giocare le partite. Possiamo battere chiunque, penso che quest’anno la squadra sia forte, non perdiamo da 17 gare di fila“. Intervistato da Radja Nainggolan per Roma Tv, James Pallotta non nasconde le sue ambizioni. Il presidente giallorosso confessa di sognare lo scudetto “e dipende da noi, non possiamo giocare undici partite senza vincerne neanche una, visto il talento che abbiamo. Le basi ci sono, speriamo di vedervi a fine anno che sollevate… Ci penso sempre, ma voglio assicurarmi sempre che ci sia un’ottima organizzazione. Ci vuole tempo. Sogno uno stadio fantastico, con molte cose attorno e voi che giocate in quello stadio e gli scudetti arriveranno“.

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

La cosa più bella dell’essere presidente della Roma è l’affetto dei tifosi (“quelli amaricani sono sfegatati ma mai visto tifosi così passionali come a Roma“) e il rapporto coi giocatori anche se poi “la parte più dura è quando un calciatore che ti piace decide di andare via o quando devi prendere un giocatore e vendere un giocatore che ti piace“. (ITALPRESS)