Lunedi 5 Dicembre

Italian Baseball League: il programma dell’ultima giornata della regular season

Per l’Italian Baseball League è giunto l’ultimo weekend della regular season. Ecco il programma sportivo con le interviste degli esperti 

Tra venerdì 8 luglio e sabato 9 luglio si gioca il quinto turno di ritorno della Italian Baseball League (IBL). È l’ultimo week end di regular season in cui sono previste gare pomeridiane.
Le prime 4 delle graduatoria ottengono con una vittoria la qualificazione ai play off. Per l’ordine di piazzamento, ci sarà probabilmente da attendere fino all’ultima partita.

Italian Baseball League riminiSui primi 4 posti inciderà senza dubbio la serie che si gioca allo Steno Borghese di Nettuno tra Angel Service e Rimini. “Speriamo che la vittoria che ci manca arrivi subito” confida il manager del Nettuno Alberto D’Auria, che seguirà la prima partita dalla tribuna in quanto squalificatoDite che siamo in corsa per qualcosa di più del quarto posto? Aspetto di aver affrontato Rimini e Nettuno, prima di rispondere…”.
L’Angel Service può contare su tutta la rosa, quindi D’Auria schiererà la formazione tipo, con Estrada in pedana. De La Cruz (squalificato per gara 1) e Andreozzi saranno i partenti delle 2 partite di sabato, in che ordine lo stabilirà anche il risultato di venerdì.
Il Rimini non ha ancora risolto il problema della sostituzione di Candelario. La società ha individuato il lanciatore, ma prima di annunciarlo attende che siano risolte tutte le questioni burocratiche. I partenti saranno dunque ancora Ricardo Hernandez, Escalona e Richetti: “L’ordine? Lo decideremo venerdì sera” dichiara il pitching coach Pier Paolo Illuminati.
Per il resto, l’unico dubbio riguarda l’utilizzo di Caradonna. Non ce la dovesse fare, all’esterno destro giocherebbe Zappone. In caso contrario l’italo venezuelano sarebbe in ballottaggio con Babini per il ruolo di seconda base. Bertagnon inizierà dietro casa base la prima partita, poi si alternerà a Camargo. Nel ruolo di catcher dovrebbe esserci spazio nel week end anche per Giovannini.

Italian Baseball League padovaA Serravalle la T&A San Marino riceve la visita del Tommasin Padova. “Siamo a una vittoria dalla matematica certezza di disputare i play off” spiega il manager del San Marino Mauro MazzottiDovremo lavorare per arrivarci in forma”. Anche per questo, resteranno ancora a riposo Chiarini (che convive con un problema al polso dalla fine del girone d’andata) e Reginato (leggera ricaduta del guaio muscolare agli addominali). Il lanciatore partente di gara 1 sarà Camacho, mentre sabato la palla andrà a Quevedo e Florian, anche se non è ancora certo in che ordine. Lo stato d’animo del Padova è ben diverso: “Lo sweep che abbiamo subito contro il Parma è stato duro da digerire” commenta il coach Marco Flores D’Arcais “Da qui alla fine vogliamo dimostrare che valiamo di più della squadra che ha perso 9 partite di fila”.
Ruiz inizierà il week end in pedana, poi toccherà a Canache e Bazzarini, non necessariamente in quest’ordine.

Italian Baseball League novaraIl Novara ospita al Provini l’UnipolSai Bologna. Il manager piemontese Clayton Carson ha perso fino alla fine della stagione Dobboletta (esterno centro titolare) e fino alla fine della regular season Marquez (il primo catcher). Considerata anche la possibile assenza di Monello, che sarà impegnato con la nazionale Juniores, la società è corsa immediatamente ai ripari e ha ingaggiato Angelo Torrellas, catcher italo venezuelano (non di scuola italiana) che nel 2014 accumulò 19 presenze per il Bollate nella A federale. Per il ruolo di esterno centro sono in ballottaggio Varalda (uscito malconcio dalla trasferta di Rimini) e Bertuccelli. I 3 lanciatori partenti saranno Aristil venerdì, Arenas e Bassani, ma Carson non chiarisce in che ordine li utilizzerà, nel doppio incontro di sabato. La Fortitudo Bologna ha il morale a mille e tutta la rosa a disposizione. Lo staff tecnico valuterà giorno per giorno le condizioni e l’utilizzo di Russo, appena rientrato da un infortunio. Zielinski aprirà la prima partita, mentre sabato i partenti saranno Panerati e Rivero, probabilmente in questo’ordine.
Non sottovalutiamo il Novaraammonisce il manager Daniele Frignani “Che ha uno staff di lanciatori di valore”.

In campo venerdì 8 luglio

ore 21 Angel Service Nettuno-Rimini (arbitri: Taurelli, Maestri, Fabrizi);
ore 21 Novara-UnipolSai Bologna (Radice, Bastianello, Costa);
ore 20 T&A San Marino-Tommasin Padova (Grassi, Fiorini, Sina).


In campo sabato 9 luglio

ore 16 e 21 Angel Service Nettuno-Rimini (arbitri: Spera, Taurelli, Maestri);
ore 16 e 21 Novara-UnipolSai Bologna (Costa, Radice, Bastianello);
ore 15 e 20 T&A San Marino-Tommasin Padova (Sina, Grassi, Fiorini),


RIPOSA
: Parma

La classifica

Rimini e UnipolSai Bologna 704 (19 vittorie-8 sconfitte);
Angel Service Nettuno 667 (18-9);
T&A San Marino 633 (19-11);
Parma 433 (13-17);
Tommasin Padova 333 (9-18);
Novara 067 (2-28)