Lunedi 5 Dicembre

Inter, le verità del ‘nuovo’ Kondogbia: “ecco perché ho sofferto lo scorso anno”

LaPresse/Fabio Ferrari

Geoffrey Kondogbia torna sulla sua prima stagione all’Inter e svela il perché delle difficoltà dello scorso campionato

LaPresse/Daniele Montigiani

LaPresse/Daniele Montigiani

Inter, il nuovo Kondogbia – Lo scorso anno è stato protagonista di un duello di mercato senza esclusione di colpi tra Inter e Milan, pochi giorni fa ha accesso nuovamente il derby con una clamorosa gaffe social. Adesso, però, Geoffrey Kondogbia vuole spazzare vie le polemiche sul campo: “adesso il mio obiettivo – spiega il centrocampista francese nel corso di un’intervista rilasciata a ‘La Gazzetta dello Sport’ – è quello di giocare bene tutte le partite, farlo con continuità per puntare a tornare in nazionale. Penso al Mondiale 2018 e voglio esserci. E per farlo dovrò giocare su ottimi livelli tutto l’anno con l’Inter. Bisogna essere realisti sugli obiettivi da raggiungere e raggiungibili. Migliorare il quarto posto significa entrare in Champions, che è ciò che vogliamo e che la società chiede”.

LaPresse/Spada

LaPresse/Spada

Inter, il nuovo Kondogbia – Pagato quasi 40 milioni dall’Inter, nella sua prima stagione in Italia Kondogbia non ha reso secondo le attese. I motivi di un campionato in chiaroscuro li svela lo stesso centrocampista nerazzurro: “non ero abituato a questo tipo di preparazione e ne ho sofferto. Adesso, al secondo ritiro in Italia mi sembra tutto più facile. Penso che molto sia dipeso dalla preparazione, dall’aspetto fisico. Questo campionato è decisamente il più competitivo perché è il più completo per impegno fisico e approfondimento tattico. È sempre difficile fare promesse perché la stagione è lunga, ci sono tre competizioni e le variabili sono molteplici. Però posso dire che daremo di tutto per fare meglio dello scorso anno. E prometto di realizzare più di un gol visto che l’anno scorso ho segnato solo al Torino”.