Sabato 3 Dicembre

Inter, incredibile Mancini: “progetto? Non esiste. Ecco cosa dico su Icardi”

LaPresse/Daniele Montigiani

Parole decisamente inaspettate quelle rilasciate da Roberto Mancini in conferenza stampa dal ritiro dell’Inter

Foto LaPresse - Spada

Foto LaPresse – Spada

“La parola progetto è un po’ abusata, in generale secondo me non esistono. Dopo anni di vittorie è necessario tempo per tornare ad alti livelli. In Italia la parola progetto è sulla bocca di tutti, ma progetti veri e propri non esistono”, firmato Roberto Mancini. Intervenuto in conferenza stampa dal ritiro nerazzurro di Riscone di Brunico, l’allenatore dell’Inter utilizza parole abbastanza sorprendenti davanti ai giornalisti: “il mio rinnovo non è importante. Amo il mio lavoro e cerco di farlo al massimo. Le altre cose non sono importanti”.

LaPresse/Daniele Montigiani

LaPresse/Daniele Montigiani

Mancini parla anche di Mauro Icardi, in queste ore al centro di una bufera dopo le voci di un possibile futuro lontano dall’Inter: “io non so niente e comunque non riguarda me. Per me conta solo l’impegno del giocatore in campo, anche perché non leggo i giornali e non guardo la tv. Per me è importante che giochi e faccia più di 20 gol, poi ognuno fa i propri interessi. Gabriel Jesus è giovane e di grande prospettiva, se riuscirà a mantenere le aspettative diventerà un grande attaccante. La Juventus si è rinforzata anche se ha perso Morata. Nel calcio tutto è possibile, ma al momento la Juve è ancora avanti a tutti gli altri”.