Domenica 4 Dicembre

Incredibile Dzeko, clamorosa bordata alla Roma: parole che fanno infuriare i tifosi

LaPresse/Falcone

Clamorose rivelazioni di Dzeko: “Roma? Se fossi un bomber da 50 gol a stagione non sarei mai stato acquistato dai giallorossi”

LaPresse/Daniele Montigiani

LaPresse/Daniele Montigiani

Dzeko, che bordata alla Roma! –Le critiche sono comprensibili quando non si gioca bene. Quello che non capisco è l’up and down continuo che c’è da voi: un giorno sei un fenomeno, il giorno dopo sei da buttare via. Ci vorrebbe più equilibrio”. E anche rispetto, aggiungiamo noi senza timore di essere smentiti. Perché alcune delle parole rilasciate da Edin Dzeko nel corso di un’intervista rilasciata al Corriere dello Sport, sanno tanto di mancanza di rispetto nei confronti del club giallorosso che lo ha acquistato, coccolato e difeso da ogni tipo di critica, nonostante il rendimento dell’attaccante bosniaco sia stato decisamente al di sotto delle aspettative.

LaPresse/Alfredo Falcone

LaPresse/Alfredo Falcone

Dzeko, che bordata alla Roma! –“Non sono un goleador? Rispondo onestamente: se fossi un giocatore da 50 gol a stagione, forse costerei 80 milioni di euro e non sarei mai stato preso dalla Roma”, la bordata gratuita di Dzeko. Che poi prosegue: “qui sono pazzi di calcio, ma non è un posto semplice per giocare. Sento che la maggior parte dei tifosi mi sostiene ancora. Non mi piace che la gente pensi che per noi la vita sia facile, raggiungere certi obiettivi è difficile. Lavoriamo tanto per ottenerli a costo di enormi sacrifici e di stress notevoli. Spesso si pensa al benessere dei soldi, ma non si pensa alla fatica che serve per arrivare a quei soldi. Se fosse semplice diventare ricchi giocando a calcio, lo farebbero tutti”.