Venerdi 9 Dicembre

Incredibile al Tour de France: l’arco gonfiabile cade proprio in testa a Yates [VIDEO]

Davvero incredibile quanto accaduto ieri al Tour de France: le nuove immagini dell’incidente di Adam Yates

A far parlare della tappa di ieri del Tour de France 2016 non è stata solo la prima difficile pedalata sui Pirenei, ma soprattutto la caduta dell’arco gonfiabile a pochi chilometri dall’arrivo. Un qualcosa che ha dell’incredibile. Tantissimi ciclisti sono rimasti bloccati da questa struttura apparentemente leggera ma veramente ingombrante e pesante. In pochi hanno visto però che l’arco ha ceduto proprio durante il passaggio di un ciclista, Adam Yates. A riprendere l’incredibile scena è stata una moto che seguiva il ciclista della Orica. Propio al passaggio di Yates la struttura ha ceduto, colpendolo in pieno e facendolo volare via.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Graffi e ferite sparse in tutto il corpo per il ciclista inglese che ha poi commentato così quanto accaduto “sono dispiaciuto, non potevo fare molto, non ho avuto il tempo di reagire. È un bene che sia successo solo a me. Sarebbe potuto essere peggio con il gruppo che sprintava a 70 km/h”, ha dichiarato come riportato su La Gazzetta dello Sport. Il giovane ciclista ha poi anche twittato: “grazie a tutti per il supporto, qualche graffio sul mento per la collezione ma, tutto sommato, fortunato“.