Sabato 10 Dicembre

Golf: Manassero in rimonta allo Scottish Open, l’azzurro sale al quarto posto

LaPresse/PA

Scottish Open: Matteo Manassero sale al quarto posto. Il veronese potrebbe avere una chance per Rio 2016, ma Nino Bertasio al momento è dentro

Matteo Manassero è salito dall’undicesimo al quarto posto con 138 colpi (71 67, -6) nell’Aberdeen Asset Management Scottish Open (European Tour) sul percorso del Castle Stuart Golf Links di Inverness, in Scozia, dove è passato a condurre con 136 (70 66, -8) lo svedese Alex Noren.

bertasioHanno perso posizioni gli altri tre azzurri, ma Nino Bertasio 36° con 144 (72 72, par), si è mantenuto in media classifica, mentre sono più indietro Edoardo Molinari, 49° con 145 (72 73, +1), e Renato Paratore, 65° con 146 (72 74, +2).

Noren (sei birdie senza bogey per il 66, -6) precede di misura il neozelandese Danny Lee e l’inglese Eddie Pepperell (137, -7) e sono quarti, insieme a Manassero, il sudafricano Branden Grace, l’inglese Richard Bland e lo spagnolo Jorge Campillo. Stanno tenendo un buon passo l’irlandese Padraig Harrington e il nordirlandese Graeme McDowell, ottavi con 139 (-5). Hanno recuperato qualcosa il cinese Ashun Wu, 14° con 141 (-3), il tedesco Martin Kaymer e lo scozzese Russell Knox, 19.i con 142 (-2), mentre stanno soprattutto facendo rodaggio per l’Open Championship della prossima settimana (Royal Troon GC, Scozia, 14-17 luglio), il terzo major stagionale, gli statunitensi Phil Mickelson e Steve Stricker e lo svedese Henrik Stenson, 49.i come Edoardo Molinari

LaPresse/PA

LaPresse/PA

L’ottima prestazione che sta fornendo Matteo Manassero lo sta mettendo in corsa in extremis per le Olimpiadi di Rio 2016, ma dovrebbe quanto meno vincere. Comunque sta esprimendo un ottimo gioco ed è apparso molto soddisfatto al termine del turno “piuttosto eccitante specie quando le cose vanno per il verso dovuto” una sua frase. Ha iniziato dalla buca 10 nel modo giusto (tre birdie e un bogey), ma ha fatto meglio nel rientro con tre birdie per il 67 (-5).

Lunedì 11 luglio si chiuderà l’Olympic Ranking e Nino Bertasio sta conducendo con grande attenzione quest’ultima fatica onde staccare il biglietto per Rio 2016. Attualmente sarebbe qualificato tra i 60 ammessi (57° in graduatoria), ma ora ha anche la concorrenza di Manassero. Si è mantenuto per il secondo giro consecutivo nel 72 del par con quattro birdie e quattro bogey. Per Edoardo Molinari 73 (+1) colpi con due birdie e tre bogey e per Renato Paratore 74 (+2) con due birdie e quattro bogey, che ha avuto il merito di interrompere la serie di quattro tagli consecutivi. Il montepremi è di 3.850.000 euro.