Mercoledi 7 Dicembre

F1, tensione in casa Mercedes: quanti dubbi per Hamilton, e quei favori a Rosberg…

LaPresse/Photo4

Lewis Hamilton sarebbe infuriato con la Mercedes a causa di presunti favori messi in atto nei confronti di Rosberg

Il rapporto tra Hamilton e Rosberg è ormai ai minimi storici, il contatto avvenuto durante il Gp d’Austria ha creato altri problemi in casa Mercedes, dove il clima si fa sempre più bollente.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Rosberg continua a non mandarle a dire e, dopo aver gettato via la vittoria a favore del compagno di squadra, è passato al contrattacco sottolineando: “la prossima volta dovrò essere bravo a restare dentro io e a buttar fuori lui”. Mentre il leader del Mondiale torna sull’orlo di una crisi di nervi, aumentano anche i dubbi di Lewis Hamilton, dal momento che continua a farsi strada l’ipotesi che il team favorisca il tedesco piuttosto che il campione del mondo. Il fatto che la Mercedes, nel secondo pit-stop nel gran premio di Austria, abbia riservato gomme super soft a Rosberg e soft ad Hamilton non è andato giù al britannico, arrabbiato anche per eventuali pit-stop più lenti ed infine per eventuali ordini di scuderia tesi ad evitare altre collisioni. La situazione si fa preoccupante, già a Silverstone potremmo vederne delle belle.