Domenica 11 Dicembre

F1 – Tensione in casa Ferrari, Arrivabene sbotta: “lasciateci lavorare in pace”

LaPresse/Photo4

Le insistenti domande sul futuro di Vettel scatenano l’ira di Arrivabene, stufo di questo fuoco incrociato

Undici tentativi tutti andati a vuoto, nessuna vittoria e tanti problemi ancora da risolvere. La stagione della Ferrari continua a regalare amarezze, nonostante Arrivabene e i suoi uomini provino di domenica in domenica a dare una svolta a questo tremendo 2016.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Le critiche mosse da tifosi e addetti ai lavori cominciano, però, a fare breccia a Maranello, dal momento che lo stesso team principal della rossa non ha resistito agli attacchi, lasciandosi andare ad un’eloquente scatto d’ira. “Lasciateci lavorare in pace – le parole di Arrivabene riportate dal Corriere dello Sport – due mesi fa tutti ci facevano continue domande su Kimi e il suo futuro. Dopo Kimi, è stato il mio turno. Poi abbiamo confermato Kimi e ora si parla di Vettel. Lasciateci lavorare in pace, per favore”.