Giovedi 8 Dicembre

F1, svelato il mistero della gomma di Vettel: la Pirelli spiega le cause dell’esplosione

LaPresse/Photo4

A causare l’esplosione della gomma di Vettel è stato un detrito raccolto da Vettel durante il 29° giro del Gp d’Austria

L’accelerazione, il traguardo e, poi, l’esplosione improvvisa. Si è concluso così il Gp d’Austria per Sebastian Vettel, costretto al ritiro per lo scoppio della gomma posteriore destra durante il 29° giro della corsa austriaca.

vettel Sulle cause che hanno provocato l’incidente ha indagato a lungo la Pirelli, decidendo di aprire un’indagine per analizzare i motivi che hanno portato all’esplosione dello pneumatico. Secondo la Casa Italiana, a causare il cedimento della gomma è stato un detrito raccolto dal ferrarista durante la sua gara, escludendo quindi problemi di altra natura. Le poche parti residue del pneumatico di mescola Supersoft dopo un confronto approfondito con altre coperture utilizzate nella stessa gara, non hanno evidenziato alcun segno di fatica, attribuendo dunque la colpa dell’esplosione ad un semplice detrito. Adesso, dunque, si chiude la parentesi austriaca per la Ferrari, questo è il momento di concentrarsi già sul Gp di Silverstone, dove la scuderia di Maranello è chiamata al riscatto.