Lunedi 5 Dicembre

F1, Raikkonen negativo: “in queste condizioni non c’è molto che possiamo fare”

LaPresse/Photo4

Kimi Raikkonen non riesce ad esser positivo dopo le qualifiche di oggi a Silverstone

Un Lewis Hamilton strepitoso oggi a Silverstone. Il campione del mondo di F1 ha battuto il record della pista inglese, conquistando la pole position del Gran Premio di Gran Bretagna. Subito dietro di lui il suo compagno di squadra Nico Rosberg, seguito dalle Red Bull di Verstappen e Ricciardo e dalle Ferrari di Raikkonen e Vettel che però partirà dall’11ª posizione a causa della penalizzazione di questa mattina per la sostituzione del cambio della sua monoposto.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Penso che ci siano più cause, dalle condizioni ambientali al layout del circuito, abbiamo troppi piccoli problemi qua e là. Qualunque cosa si provi a cambiare, non si risolve il problema al cento per cento. Possiamo cambiare tutto quello che vogliamo, ma risolvere i problemi che abbiamo su questa pista non sarebbe comunque possibile. Abbiamo fatto la maggior parte di quello che era nelle possibilità, e la mia monoposto in qualifica è stata la migliore che ho guidato nel weekend. Ma questa è la nostra velocità su questo circuito. Non va bene, ma siamo più o meno dove ci aspettavamo”, ha dichiarato Kimi Raikkonen dopo le qualifiche di oggi come riportato su Motorsport.com.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Non abbiamo abbastanza velocità, non c’è molto che possiamo fare per essere davanti in queste condizioni, e anche il vento molto forte non ci ha aiutati. Questo è dove siamo in questo momento, in questo circuito e in queste condizioni. In più in Q2 mi sono complicato la vita da solo, andando in testacoda con il primo set di gomme nuove, e con quello successivo ho bloccato la gomma anteriore. Nel mio ultimo tentativo sono riuscito a passare in Q3, ma queste cose non dovrebbero accadere“, ha aggiunto il ferrarista.

In gara le condizioni sono sempre diverse e qui possono cambiare molto. Di solito la domenica siamo più forti e speriamo che domani sia lo stesso. Cercheremo di fare una buona partenza, di far lavorare bene le gomme e prendere le decisioni giuste”, ha concluso Raikkonen.