Mercoledi 7 Dicembre

F1, Nico Rosberg gioca l’asso nella manica: “il rinnovo può essere una spinta positiva”

LaPresse/PA

Dopo la prima posizione ottenuta nelle FP2, Nico Rosberg esprime le sue sensazioni in vista del prosieguo del week-end ungherese

Nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio d’Ungheria protagonista in negativo è stato senza dubbio Lewis Hamilton, coinvolto in un incidente che lo ha costretto a terminare in anticipo le sue fatiche in pista. Il più veloce è stato il compagno di squadra Nico Rosberg, seguito da Ricciardo e Vettel.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Una giornata assolutamente positiva per noi – le parole di Rosberg riportate da Motorsport.comcon grandi performance, anche se questo non vuol dire necessariamente che domani saremo in una grande posizione. Per ora però è stato tutto positivo. Mi sento molto a mio agio e la vettura è molto veloce, quindi è stato un ottimo inizio“. Il nuovo asfalto dell’Hungaroring sembra adattarsi al meglio alla Mercedes: “abbiamo fatto tutto il lavoro pianificato sia in termini di qualifica che di gara e tutto sembra veramente ok. Inoltre credo che il nuovo asfalto sia molto adatto a noi, quindi sono ottimista“. Infine, non poteva mancare un accenno al rinnovo: “è bello iniziare un weekend dopo aver firmato il contratto. Può essere una spinta positiva, inoltre mi permetterà di concentrarmi sul lavoro del fine settimana“.