Venerdi 9 Dicembre

F1, Marchionne si ‘trasferisce’ a Maranello: pronta la rivoluzione in casa Ferrari?

LaPresse/Photo4

Allestito, per il presidente Marchionne, un ufficio nel Reparto Corse di Maranello: l’obiettivo è quello di valutare in prima persona l’operato del team

La situazione in cui versa la Ferrari comincia a farsi preoccupante, vittorie che continuano a latitare, sviluppi che non regalano i risultati sperati e avversari che continuano ad allontanarsi sempre di più.

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Per questo motivo, Sergio Marchionne ha deciso di prendere in mano la situazione, facendo allestire un proprio ufficio nel Reparto Corse di Maranello, per tenere sotto controllo la situazione. L’obiettivo del presidente del ‘Cavallino’ è quello di ripulire gli organici interni, per dare risalto a quelle professionalità di prim’ordine che non hanno la possibilità di fare valere le proprie idee e capacità solo perché si trovano di fronte a un “tappo” di chi sta sopra che non è facile da far saltare. L’asticella va alzata nel più breve tempo possibile, per questo motivo Marchionne ha intenzione di offrire delle opportunità a chi ha voglia di prendersi delle responsabilità, puntando sulla voglia di emergere di questi ingegneri per ridurre il gap dalle Marcedes.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Il comportamento del presidente è frutto di un disegno particolare, poiché l’intento è quello di vigilare sul progetto della macchina 2017, già lanciato dagli stessi tecnici che lo avrebbero deluso. Il percorso è tracciato, la Ferrari deve fare in fretta a risalire la china, Sergio Marchionne ha già pronta la rivoluzione!