Martedi 6 Dicembre

F1, la Ferrari va di fretta: già individuato il nuovo capo dei motoristi

Secondo le ultime indiscrezioni, il sostituto di Binotto a capo del reparto motori potrebbe essere Wolf Zimmermann, ex specialista dei sistemi ibridi AMG

Con l’ufficializzazione dell’addio di James Allison, è diventato Mattia Binotto il nuovo Chief Technical Officer della Scuderia Ferrari.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

L’ex responsabile del reparto power unit ha ottenuto una sorprendente promozione grazie al grandissimo lavoro svolto sul propulsore che, in questa stagione, spinge la SF16-H. Il passaggio di Binotto alla direzione tecnica libera il posto a capo del reparto motori che, con ogni probabilità dovrebbe essere occupato da Wolf Zimmermann, l’ex specialista dei sistemi ibridi AMG, al quale erano stati affidati i progetti avanzati. Sembra proprio essere quello del tedesco il profilo giusto per sostituire Binotto, ma per avere certezze bisognerà attendere i prossimi giorni, quando Marchionne ed Arrivabene prenderanno la decisione definitiva.