Sabato 3 Dicembre

F1, la Ferrari saluta ufficialmente James Allison: ecco chi sarà il suo successore

LaPresse/Photo4

James Allison non è più il direttore tecnico della Ferrari, al suo posto è stato nominato Mattia Binotto

La notizia era nell’aria già da un po’, mancava solo l’ufficialità arrivata proprio questa mattina: James Allison non è più il direttore tecnico della Ferrari.

binottoDopo tre anni, dunque, si separano i destini dell’ingegnere britannico e del team di Maranello che, immediatamente, ha nominato Mattia Binotto, attuale responsabile del reparto power unit, come suo sostituto. “Il team desidera ringraziare James per l’impegno e il sacrificio profusi in questo periodo passato assieme – ha commentato Maurizio Arrivabene gli auguro successo e serenità per i suoi futuri impegni“. Anche lo stesso Allison ha voluto salutare con affetto i suoi ormai ex colleghi: “negli anni passati in Ferrari, in due periodi distinti e con ruoli diversi, ho avuto modo di conoscere e apprezzare il valore della squadra e delle donne e degli uomini che ne fanno parte. A loro va il mio ringraziamento per questa grande esperienza professionale e umana. Auguro a tutti un futuro felice e pieno di soddisfazioni“.