Domenica 4 Dicembre

F1, il pubblico inglese dà la carica ad Hamilton: “correre qui è incredibile, un’energia surreale”

LaPresse/EFE

Le sensazioni di Lewis Hamilton in vista del Gran Premio di casa: il campione del mondo in carica racconta cosa vuol dire per lui correre nella sua terra

Sta per iniziare un nuovo appuntamento di F1. Dopo l’appassionante gara austriaca, dove, dopo un contatto col suo compagno di squadra, ha vinto Lewis Hamilton, seguito da Max Verstappen e Kimi Raikkonen, i piloti si sono spostati in Inghilterra per il Gran Premio di Silverstone. Lewis Hamilton corre quindi in casa, e vorrà regalare forti emozioni e grandi soddisfazioni al suo pubblico, in modo tale da avvicinarsi sempre più a Rosberg, leader attuale della classifica.

La Mercedes vuole dimenticare quanto accaduto in Austria e lasciare un’ultima possibilità ai suoi piloti di correre liberamente senza ordini di scuderia, mentre le Ferrari vorranno riscattarsi dopo i continui colpi di sfortuna.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Oggi la tradizionale conferenza stampa dei piloti in vista della gara di domenica: a rispondere alle domande dei giornalisti, i tre piloti “di casa” Button, Hamilton e Palmer, insieme a Bottas, Grosjean e Wehrlein. Tutta l’attenzione quindi si è focalizzata sul campione del mondo in carica, al quale sono state poste diverse domande.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Impossibile non chiedere a Hamilton cosa si prova a correre in casa, davanti al suo pubblico, nella terra che conosce bene e tanto ama: “è grandioso poter arrivare qui e avere questo sostegno incredibile, credo che abbiamo il sostegno più bello di questo circuito e il pubblico più ampio in qualsiasi condizione di meteo. Ricordo che venivo qui anche quando non ero in F1 e sognavo di poterci arrivare un giorno. Ho vinto tre gare qua e spero di poter continuare a rendere onore alla nostra bandiera su questo circuito“, ha spiegato il campione del mondo in carica.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Io traggo molte energie dai fan, ci sono delle gare in cui ce ne sono pochi, altre in cui ce ne sono tanti, qui a Silverstone di queste energie ce ne sono tante, e quindi io me ne abbevero al massimo, tutte queste persone che vengono qui ti danno l’energia per tagliare il traguardo al primo posto e quando ce la fai è una sensazione indescrivibile“, ha aggiunto il pilota della Mercedes.

LaPresse/PA

LaPresse/PA

Arrivare qui, poter vedere la famiglia, le campagne su cui sono cresciuto, gli amici con cui sono cresciuto, ritrovare i luoghi a cui sei abituato, quando arrivi qui puoi tornare al tuo solito ristorante preferito ed è una sensazione fantastica: ieri sera ho incontrato degli amici con cui sono cresciuto, che conosco da 21 anni. Ma la cosa più importante è sapere che sei una delle sole 22 persone al mondo che hanno la possibilità di correre su questo circuito ed è una sensazione fantastica quando sei nel circuito di casa. E’ incredibile, qualcosa di molto potente, un’energia surreale”, ha concluso Hamilton.