Sabato 10 Dicembre

F1, i commissari di gara hanno deciso: ecco la sanzione per Rosberg

LaPresse

Penalizzazione di  10 secondi per Rosberg dopo che la Mercedes ha interrotto il silenzio radio per fornire indicazioni al pilota. Il tedesco retrocesso 3°. Adesso Hamilton dista 1 punto

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Il rischio di penalizzazione era nell’aria dopo il GP di Silversone e adesso è arrivata l’ufficialità per Nico Rosberg. Il pilota Mercedes è stato penalizzato con 10 secondi e una retrocessione al 3° posto a causa dell’interruzione del silenzio radio da parte del suo team. Lo staff Mercedes è infatti intervenuto durante la gara per segnalare un problema tecnico e successivamente aiutare il pilota a risolvere il guasto, consigliandogli un reset elettronico. Un problema simile era accaduto a Hamilton durante il GP di Baku, nel quale dal box Mercedes non era arrivato alcun aiuto. A sorridere è proprio Lewis Hamilton che adesso si trova a solo 1 punto dal compagno di squadra.

Questo è il provvedimento che è stato adottato dai commissari sportivi:

considerata la materia, i commissari hanno determinato che il team ha dato istruzioni al pilota che erano specificatamente permesse sotto le direttive tecniche 014-16, ma tuttavia i commissari hanno determinato che il team ha proseguito dando altre istruzioni al pilota che non sono permesse dalle direttive tecniche e che violano l’articolo 27.1 del Regolamento Sportivo di Formula 1 che dice che il pilota deve guidare la monoposto da solo senza aiuti“.