Lunedi 5 Dicembre

F1, Horner e il retroscena su Vettel: “andrà in Mercedes”

LaPresse/Photo4

Chris Horner non ha dubbi: Vettel in Mercedes nel 2018 se la situazione in casa Ferrari non migliora

E’ tutto pronto per un nuovo, appassionante, week ed di F1. Dopo una settimana di pausa i piloti sono tornati a bordo delle loro monoposto questa mattina, per la prima sessione di prove libere, attualmente in corso.

Importante sarà il duello tra i piloti Mercedes: Rosberg cercherà di mantenere il suo primo posto in classifica, mentre Hamilton vorrà diventare il nuovo leader mondiale. In casa Ferrari invece c’è, per l’ennesima volta, voglia di riscatto: Vettel e Raikkonen, stanchi di errori e colpi di sfortuna, vogliono ottenere eccellenti risultati, quelli mancati finora.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

C’è chi però pensa che il clima teso e le aspettative di casa Ferrari non piacciono al tedesco della “Rossa”, che quindi presto potrebbe andar via. “L’ho visto molto stressato. Se non ci saranno miglioramenti posso pensare che Sebastian andrà in Mercedes nel 2018, le pressioni che il presidente Marchionne sta mettendo sulla squadra non gli piacciono“, ha dichiarato Chris Horner, team principal della Red Bull, come riportato su “La Gazzetta dello Sport”.

Il ferrarista però sembra non essere d’accordo col suo ex capo: “è interessante vedere come gli altri sappiano tutto! Ma, per l’appunto, sono idee degli altri“, ha spiegato Vettel.