Venerdi 9 Dicembre

F1, duello Rosberg-Verstappen, il tedesco non ci sta: “è lui che mi è venuto addosso”

LaPresse/PA

Nico Rosberg prova a digerire la penalità subita per il sorpasso su Verstappen, ma prova a discolparsi

Si decide alla partenza il Gp di Germania, è la prima curva del circuito di Hockenheim a decretare il vincitore dell’ultima gara di Formula 1 prima delle vacanze estive.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Lewis Hamilton domina in lungo e in largo l’appuntamento tedesco, allungando in maniera considerevole su Nico Rosberg nella classifica piloti, che adesso vede il britannico comandare con 19 punti di vantaggio sul tedesco. “E’ stata una giornata dura e molto pesante – commenta Rosberg ai microfoni di Sky Sportperchè partendo in prima posizione c’è speranza di fare molto meglio. Mi sentivo bene e invece è andato davvero tutto male. Non ho avuto problemi mi mancava un po di velocità, la gomma dietro non andava e non avevo grip. Verstappen? Lui si è spostato in modo brusco su di me, e non si può fare. Poi però hanno dato la colpa a me, lo accettiamo. Adesso è dura accettare di aver perso tutto quel vantaggio su Hamilton, ma col tempo mi passerà“.