Venerdi 2 Dicembre

F1 – Clamoroso retroscena su Hamilton: distrutta la stanza privata a Baku

LaPresse/Photo4

Durante un’intervista rilasciata a Servus TV, Niki Lauda ha rivelato che Lewis Hamilton avrebbe distrutto la sua stanza a Baku dopo l’incidente in qualifica

Non accennano a diminuire le polemiche e i colpi di scena in casa Mercedes dove, a cause delle rivelazioni di Niki Lauda, vengono fuori nuovi retroscena sul clima rovente che si respira all’interno del team tedesco.

hamiltonIntervenuto a Servus TV, canale austriaco affiliato alla Red Bull, il presidente non esecutivo della scuderia di Brackley ha raccontato che Lewis Hamilton ha distrutto la sua stanza privata all’interno degli uffici Mercedes dopo aver sbattuto durante le qualifiche del Gp di Baku. Una rivelazione che ha del clamoroso e che viene fuori a distanza di tre settimane, utili però al driver britannico per avvicinarsi a Rosberg in classifica. Nelle parole di Lauda, però, non c’è traccia dell’incidente che ha coinvolto i due piloti in Austria, dal momento che l’intervista è andata in onda ieri sera, ma era stata registrata nella giornata di venerdì. I motivi del gesto? Li svela sempre Lauda, pressato dal conduttore Benoit: “lo ha fatto perché aveva avuto un incidente. Dovrà pagare per questo, potete contarci. Mi ha detto che non potevo entrare perché stava per distruggere tutto. Questo è com’è andata“.