Venerdi 9 Dicembre

F1, clamoroso retroscena in casa Ferrari: ecco i motivi del sesto posto in griglia di Vettel

LaPresse/Photo4

Un violento passaggio sul cordolo ha danneggiato il fondo della SF16-H di Vettel, complicando notevolmente le sue Qualifiche

Il sesto posto conquistato da Sebastian Vettel nelle Qualifiche del Gp di Germania sembra avere una causa ben precisa, ovvero il danneggiamento del fondo della sua Ferrari durante il primo run della Q2.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Un inconveniente causato dal contatto con un cordolo che ha notevolmente menomato la SF16-H, obbligando il pilota tedesco a fare di necessità virtù per il resto delle Qualifiche. Il team di Maranello ha subito notato tramite la telemetria l’evidente perdita di carico della monoposto di Vettel, ma il poco tempo a disposizione ha reso vano qualsiasi tentativo di riparazione, riducendo al minimo le speranze di seconda fila del driver di Heppenheim. Una macchina al 100% non avrebbe sicuramente insidiato le prime due posizioni andate alle Mercedes, ma forse Vettel, qualche metro in più sulla griglia, lo avrebbe senza dubbio guadagnato.