Domenica 11 Dicembre

F1 – Clamoroso in casa Ferrari, Marchionne dà il via alla rivoluzione: Wolff al posto di Arrivabene?

LaPresse

Come riportato dal ‘Tempo’, Marchionne starebbe pensando ad una profonda rivoluzione, mandando via Arrivabene ed Allison

In attesa di scendere in pista per il Gp di Silverstone, non si placano le polemiche in casa Ferrari. I troppi errori commessi da parte del muretto e dai piloti non giovano all’umore di Sergio Marchionne che, in vista della prossima stagione potrebbe dare il là ad una profonda rivoluzione che coinvolgerebbe in primis il team principal Maurizio Arrivabene.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Gli scarsi risultati raccolti in questa stagione, con la vittoria che continua a latitare ormai da parecchi mesi, continuano a gettare benzina sul fuoco, alimentando una situazione che si fa via via sempre più insostenibile. Come riporta il ‘Tempo’, Marchionne sarebbe furioso con i propri ingegneri, ma soprattutto con Arrivabene, che potrebbe ricevere il benservito dal numero uno della Ferrari. Il primo nome tra i papabili sostituti è quello di Toto Wolff, ma difficilmente il manager austriaco accetterebbe di prendere le redini di una Ges gravata da numerosi problemi. Come se non bastasse, nell’occhio del ciclone è finito anche James Allison, ai ferri corti ormai con Marchionne e pronto a dire sì all’offerta Renault. Voci, rumors o nascoste verità? I prossimi mesi sveleranno il mistero, ciò che è certo però è che in casa Ferrari sono già iniziati i primi bilanci… negativi.