Mercoledi 7 Dicembre

F1, clamoroso errore in casa Mercedes: Rosberg ha scontato 8 secondi di penalità

LaPresse/Photo4

Nonostante la penalità fosse di cinque secondi, la Mercedes ha tenuto fermo Rosberg per otto secondi a causa di un malfunzionamento del cronometro

In casa Mercedes, nonostante le vittorie e le grandi prestazioni, non smettono di commettere clamorosi errori come quello avvenuto oggi durante il Gp di Germania.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

In occasione del pit stop di Rosberg, durante il quale il tedesco avrebbe dovuto scontare i 5 secondi di penalità per sorpasso irregolare su Verstappen, il pilota è stato tenuto fermo per 8 secondi, a causa del malfunzionamento del cronometro. “Il cronometro non è stato avviato correttamente – ha ammesso nel dopo corsa Toto Wolffe una volta che ce ne siamo resi conto, abbiamo dovuto andare sul sicuro. E’ per questo motivo che la sosta di Nico è durata di più. Dovevano essere sicuri. Non ha funzionato il cronometro. Avremmo potuto contare, mille e uno, mille e due, mille e tre, ma abbiamo fatto affidamento sul cronometro che ci ha creato solo un problema“. Rosberg non si sarebbe accorto di nulla, come sottolineato dopo la gara: “mi è sembrato di essere fermo da un minuto, il tempo non passava mai, mi è sembrata un’eternità…“.