Domenica 4 Dicembre

F1, chiusa l’investigazione nei confronti di Rosberg: ecco la decisione dei commissari

LaPresse/Photo4

I commissari di gara hanno deciso di non punire Rosberg, poiché la telemetria ha dimostrato che il tedesco ha rallentato nel settore sotto bandiera gialla

Dopo la notizia dell’investigazione aperta nei confronti di Nico Rosberg, il pilota tedesco si è presentato davanti al collegio dei commissari per spiegare il comportamento tenuto al termine della Q3, quando non avrebbe rallentato in regime di bandiera gialla. Dopo attente valutazioni, però, i commissari hanno deciso di non prendere alcun provvedimento, dal momento che la telemetria ha mostrato un significativo rallentamento nel settore sotto bandiera gialla. La pole di Rosberg è dunque salva, ma tutto questo non spegne sicuramente le polemiche.