Sabato 3 Dicembre

F1, caso Verstappen-Rosberg: arriva la decisione della Mercedes

LaPresse/PA

La Mercedes ha deciso di non presentare ricorso contro la penalizzazione di dieci secondi inflitta a Rosberg a Silverstone

Schermaglie, proteste, ricorsi e penalizzazioni, la domenica di Silverstone si è chiusa in maniera amara per Nico Rosberg, costretto a cedere il secondo posto a Max Verstappen a causa di una penalità di dieci secondi comminatagli per una leggerezza della Mercedes.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Il team tedesco, infatti, a pochi giri dalla conclusione del Gp britannico ha avvertito problemi al cambio che gli ingegneri dal muretto hanno risolto tramite un chiaro team radio, che ha permesso a Nico di completare la gara. Nonostante questa decisione non sia andata giù al team tedesco, i vertici della scuderia hanno deciso di non presentare ricorso contro la scelta dei commissari, congelando dunque definitivamente l’ordine di arrivo del Gp di Silverstone. Resta uno solo, dunque, il punto di distacco tra Hamilton e Rosberg, un margine esiguo che renderà entusiasmante il prosieguo di questo Mondiale targato 2016.