Venerdi 9 Dicembre

F1, aria pesante in casa Williams: il team insoddisfatto delle Qualifiche dei piloti

LaPresse/Photo4

Dopo le cattive Qualifiche di Hockenheim, il capo degli ingegneri Smedley non le ha mandate a dire a Bottas e Massa

Il giorno della verità è finalmente arrivato, il week-end di Hockenheim si prepara a vivere il proprio momento clou con il Gp di Germania, ultimo appuntamento del calendario di Formula 1 prima delle vacanze estive. Se la vittoria sembra essere una questione a due tra i piloti della Mercedes, per quanto riguarda la top ten sono molte le scuderie che proveranno a guadagnarsi un posto al sole sul podio tedesco.

LaPresse/Photo4

LaPresse/Photo4

Molto cariche appaiono le Williams, nonostante una cattiva Qualifica: “è stata una sessione molto competitiva – commenta Bottas ai microfoni di Motorsport.com – e lo dimostra il margine molto ristretto nella top-ten. Il bilanciamento della vettura è stato buono e siamo riusciti far lavorare bene le gomme, ma ci manca un po’ di trazione rispetto alle monoposto che ci precedono. Alla fine ho pagato dei problemi di traffico nell’ultimo settore, e senza questo problema avrei potuto essere settimo”. Di diverso tenore le parole del capo degli ingegneri Rob Smedley: “Entrambi i nostri piloti hanno fatto piccoli errori nel loro giro finale, che avrebbe assicurato loro la settima e ottava posizione, ma come squadra non abbiamo fatto un cattivo lavoro“.