Giovedi 8 Dicembre

F1, ancora duello Rosberg-Hamilton, Wolff: “la situazione non può continuare così”

LaPresse/Photo4

Le sensazioni di Toto Wolff dopo il contatto tra Nico Rosberg e Lewis Hamilton a pochi metri dal traguardo del Gran Premio d’Austria

Giornata spettacolare oggi a Spielberg, in Austria. Dopo il deludente incidente di Sebastian Vettel, che vede ancora una volta la Ferrari presa di mira dalla sfortuna, a prendere il volo al Gran Premio d’Austria e Lewis Hamilton, che dopo un appassionante duello e un contatto col suo compagno di squadra Nico Rosberg va a tagliare il traguardo per primo, seguito da Max Verstappen e Kimi Raikkonen.

wolffDurante il contatto tra Rosberg e Hamilton, Wolff è apparso molto arrabbiato, ma dopo qualche minuto si è presentato rilassato e più sereno ai microfoni di Sky Sport. “Una situazione che non mi piace perchè abbiamo due macchine al primo e secondo posto, molti punti e ci sono tante persone che lavorano su queste macchine, c’è una manovra che non poteva fare nico nella seconda curva“, ha dichiarato il team principal della Mercedes.

“Non so, devo guardare bene le immagini, per me la prima causa è che il freno non funziona e ok di essere all’interno ma dopo tutte le conseguenze sono state tremende. Mi sembra che abbiamo deja vu in tutte le gare, abbiamo una macchina che va bene una situazione tra i due piloti che non può continuare così“, ha aggiunto Wolff.