Venerdi 9 Dicembre

Europeo Optimist Championship – fase finale: azzurri sempre più vicini alla conquista del titolo

L’Europeo Optimist Championship a Crotone entra nella fase finale: una volata emozionante con i velisti azzurri in corsa per la conquista del titolo

vela crotone 3Europeo Optimist Championship a Crotone – penultimo giorno di regate. Una giornata ricchissima con ben tre prove sia per i maschi che per le donne della flotta Gold. In mare anche le flotte Silver e Bronze. Vento forte a 22-25 nodi con onda formata nella prima regata, poi in calo fino ai 12-14 nodi del pomeriggio. Il campo di regata di Crotone si conferma tecnico e variabilissimo. È una giornata decisiva per la corsa al titolo europeo Optimist, iniziata con l’arrivo a Crotone di Alessandra Sensini, direttore tecnico giovanile della Federvela. Regate rinviate solo di un’ora e prima partenza alle 13. Rientro delle flotte in porto dopo le 17.

vela crotoneTra i maschi, alla vigilia dell’ultimo giorno di regate balza in testa l’italiano Paolo Peracca, 15enne di Gravedona (1-7-24 nelle tre prove di oggi), che ha 4 punti di vantaggio sul tedesco Mewes Wleduwild (4-14-17), più staccati lo statunitense Jordan Bruce al terzo, l’argentino Lucas Alvarez al quarto e il maltese Richard Shultheis al quinto, tutti in una manciata di punti. Lotta aperta per il podio europeo, domani si annunciano regate emozionanti, con previsioni di vento medio-leggero e mare più calmo.

La classifica femminile dopo 8 regate è sempre guidata dalla greca Peppa Melina (nelle regate di oggi 1-2-4), ma alle sue spalle ci sono ben quattro giovani veliste italiane: seconda Gaia Bergonzini (3-17-1) che resta nella scia a soli 4 punti. Terza ma un po’ staccata Gaia Falco (7-19-7), quarta Giorgia Cingolani (2-23-2), e quinta Anna Pagnini (5-20-28). Anche per le baby veliste, sarà un’ultima giornata sul filo dell’emozione

Salva