Sabato 3 Dicembre

Euro2016 – Italia, il grande giorno. Conte: “ci sarà vita solo per chi vince”

LaPresse/Fabio Ferrari

Il Ct dell’Italia Antonio Conte carica la Nazionale azzurra in vista della sfida con la Germana di questa sera

Action Press

Action Press

“Siamo partiti senza grande credibilità, non solo sulla stampa italiana ma anche estera, tutti ci hanno riconosciuto un momento un poì buio a livello di talento del calcio ma stiamo dimostrando che, attraverso il lavoro e l’organizzazione e 23 splendidi ragazzi che si mettono a disposizione e si sacrificano, stiamo cercando di superare ostacoli che sembravano insormontabili. Ora dobbiamo fare qualcosa di superstraordinario”. Cosi’ il ct azzurro Antonio Conte alla vigilia di Germania-Italia. “Sara’ una sfida probante ma viviamo e ci alleniamo per vivere questi momenti, queste sono le partite che ti fanno sentire grande – aggiunge Conte – Pensiamo alla Germania come l’avversario sicuramente piu’ forte al mondo e sto stressando i miei calciatori sotto questo punto di vista.

LaPresse/ Fabio Ferrari

LaPresse/ Fabio Ferrari

Abbiamo cercato in questi giorni di studiare, di capire che sarà una partita diversa rispetto alla Spagna, dove bisogna cercare di essere bravi a limitare la Germania e dove dovremo essere bravi per cercare di fare male alla Germania. E’ un avversario molto forte, anche più della Spagna. Sono i campioni del mondo e hanno tutto, tecnica, talento, fisicità, principi di gioco importanti, organizzazione, credo sia la squadra più completa al mondo, si avvicina più a un club che a una nazionale. Complimenti a Loew per l’organizzazione della squadra e ai giocatori”. A marzo arrivò una pesante batosta per l’Italia in amichevole: “è stata una sconfitta sonora per noi, sarà uno stimolo maggiore per vedere se da quella partita il gap si è allargato ulteriormente”. E sui diffidati Conte è categorico: “ci sarà vita solo per chi vince, diffide e ammonizioni sono l’ultimo nostro pensiero“. (ITALPRESS).