Martedi 6 Dicembre

Euro2016: adrenalina e suspence in campo scandita dai rintocchi di Hublot [FOTO]

Hublot in occasione della sua terza partecipazione ai campionati europei,  presenta l’orologio ufficiale dell’UEFA EURO 2016

Orologio Ufficiale dell’UEFA EURO 2016Hublot dal 2006 accompagna le competizioni e i campionati più prestigiosi. Non serviva altro alla Manifattura orologiera svizzera per immaginare un orologio dedicato allo sport più popolare del mondo. In occasione della sua terza partecipazione ai campionati europei, Hublot presenta l’orologio ufficiale dell’UEFA EURO 2016 che si sta svolgendo in Francia.
Hublot per Euro2016Pensato per il mondo del calcio, il Big Bang Unico Retrograde Chronograph indossa i colori della Francia, paese ospitante della 15a edizione dell’EURO. Tutto di blu, bianco e rosso vestito, è realizzato in 100 esemplari. La cassa da 45 mm in ceramica nera è dotata di un cinturino a sistema intercambiabile “One clic” in alligatore blu, cucito su caucciù con due cuciture: una bianca e una rossa.

l_big-bang-unico-bi-retrograde-chronograph-uefa-euro2016-detail4-3In campo entrano in gioco anche gli oramai famosi pannelli luminosi Hublot. Usati dal quarto uomo per indicare i minuti di recupero e le sostituzioni dei giocatori, dopo la loro introduzione per l’UEFA Euro 2008TM sono diventati indissociabili dalle grandi competizioni. Dotati di carattere distintivo, possiedono un design su misura che ricorda gli orologi del marchio.
Un Campionato Europeo di calcio scandito dalle qualifiche e da partite risolte sul filo del rasoio. Il pubblico è tenuto con il fiato sospeso da partite i cui ultimi minuti sono quelli decisivi. Secondo gli esperti, questo fenomeno è dovuto a cause sia fisiche che strategiche. Ricardo Guadalupe, CEO di Hublot, spiega questa tendenza che non è sfuggita né al pubblico né ai media.

Hublot per Euro2016

Hublot per Euro2016

«Fin dall’inizio della competizione, il 65% dei gol sono stati segnati nel secondo tempo. Circa il 30% nell’ultimo quarto d’ora, di questi oltre la metà durante il recupero. L’ultima mezz’ora è senza dubbio la più produttiva di questo Campionato, con quasi la metà dei gol segnati tra il sessantesimo minuto e la fine dei minuti di recupero. Finali di partita convulsi, accumulo di fatica, pressione per l’obbligo di risultato, il tutto messo insieme rende gli ultimi minuti altamente strategici». Per dirla con una frase solitamente usata in altri sport, sembra che questa EURO 2016 riservi la parte migliore al “Money Time”. Partite ricche di suspense nelle quali il punteggio viene rovesciato nei minuti finali, fase in cui ogni possesso palla diventa cruciale ed i giocatori cardine sono tenuti ad esprimere il loro talento, portando così il pannello del quarto uomo al centro dell’attenzione di tutti. Oggetto funzionale, il suo design emblematico ricorda il Big Bang. In sole poche partite, è diventato un’icona dell’UEFA EURO 2016TM. Mentre si aspettano le due semifinali, la visibilità di Hublot è già consacrata.

Salva