Giovedi 8 Dicembre

Euro 2016 – L’Italia piange, Rizzoli un po’ meno: il fischietto italiano designato per Germania-Francia

LaPresse/XinHua

L’eliminazione dell’Italia spalanca le porte a Nicola Rizzoli per la semifinale, il fischietto azzurro scelto per dirigere Germania-Francia

C’è ancora un po’ di Italia agli Europei. Sarà infatti Nicola Rizzoli ad arbitrare giovedì sera a Marsiglia la semifinale fra Germania e Francia. Il fischietto emiliano avrà come assistenti Elenito Di Liberatore e Mauro Tonolini, mentre gli addizionali saranno Daniele Orsato e Antonio Damato.

LaPresse/XinHua

LaPresse/XinHua

Quarto uomo lo sloveno Damir Skomina. La semifinale di mercoledì fra Portogallo e Galles, invece, è stata affidata al tedesco Brych. Architetto originario di Mirandola, nel modenese, classe 1971, Rizzoli dal 2001 fa parte della Can di A e B. Internazionale dal 2007, nell’ottobre dell’anno dopo dirige per la prima volta una gara di Champions mentre nel 2010 arriva la consacrazione: prima finale di Coppa Italia (Inter-Roma) e poi quella di Europa League fra Atletico Madrid e Fulham. Nell’estate 2011 è scelto per la Supercoppa italiana fra Milan e Inter e a dicembre dello stesso anno è chiamato per il Mondiale per club dove dirige due gare fra cui la semifinale fra Kashiwa Reysol e Santos. A Euro 2012 viene impiegato in tre occasioni compreso il quarto fra Francia e Spagna, nel 2013 arriva la designazione per la finale di Champions fra Bayern Monaco e Borussia Dortmund. Poco dopo vola in Turchia per il Mondiale under 20 ma l’apice della carriera arriva nel 2014, ai Mondiali brasiliani, dove è scelto per la finalissima fra Argentina e Germania, terzo fischietto italiano dopo Gonella e Collina a raggiungere questo traguardo. Negli ultimi due anni, 2014 e 2015, è stato eletto dall’Iffhs come miglior arbitro del mondo. A Euro 2016 ha già diretto due gare della fase a gironi (Inghilterra-Russia e Portogallo-Austria) e l’ottavo fra Francia e Irlanda. (ITALPRESS).