Lunedi 5 Dicembre

Doping: scoperte altre 45 positività alle Olimpiadi di Pechino 2008 e Londra 2012

LaPresse/Reuters

Il Cio ha comunicato altri 45 casi di doping tra le Olimpiadi di Londra e di Pechino

Altri 45 atleti sono risultati positivi nei test eseguiti alle Olimpiadi di Pechino 2008 e a Londra 2012. A renderlo noto è il Comitato Olimpico Internazionale. A Pechino, 30 nuovi casi di positività sono emersi in 4 discipline sportive e sono coinvolte 8 Nazionali. Di questi atleti con dati anomali, ben 23 hanno conquistato una medaglia. Per quanto riguarda Londra 2012 i casi trovati sono 15 e corrispondono a 2 discipline sportive e le nazionali coinvolte sono 9. Il bilancio, dopo le ondate di controlli, è salito a 98. “A tutti gli atleti che hanno violato le norme antidoping sarà vietato competere alle Olimpiadi di Rio. Le nuove analisi dimostrano ancora una volta l’impegno del Cio nella lotta contro il doping” le parole di Thomas Bach, presidente del Comitato olimpico internazionale, riportate sul portale de “Ilmessaggero.it“.