Sabato 3 Dicembre

Doping, clamorosa decisione della Federcanoa: Romania e Bielorussia escluse da Rio 2016

Le federazioni di canoa di Romania e Bielorussia sono state sospese dall’ICF per un anno causa doping: addio ai Giochi di Rio

Durissimo colpo per Bielorussia e Romania che, a pochi giorni dall’inizio dei Giochi Olimpici di Rio de Janeiro, si rendono protagoniste di una sospensione decisa dalla Federazione internazionale di canoa (Icf).

LaPresse/Reuters

LaPresse/Reuters

Entrambe le federazioni dovranno scontare una sanzione di un anno con effetto immediato causa doping. Per quanto riguarda la Romania, la Icf cita un “doping sistematico” con riferimento al meldonium, sostanza vietata dallo scorso gennaio, con 11 casi positivi riscontrati ad aprile. La Bielorussia, invece, paga a caro prezzo cinque positività, riscontrate sui propri atleti durante lo svolgimento di un training camp in Francia. I posti destinati agli atleti sospesi verranno riassegnati entro la giornata di lunedì.