Domenica 4 Dicembre

Caso Schwazer, l’avvocato di Alex fiducioso: “speriamo che la nuova udienza serva”

LaPresse/Alessandro Di Spazio

L’avvocato di Schwazer, Gerhard Brandstaetter, commenta la decisione del Tas di Losanna, esprimendo le proprie sensazioni in merito alla situazione di Alex

Nonostante il Tas di Losanna abbia deciso di rigettare la richiesta avanzata da Alex Schwazer per la sospensione dello stop per doping deciso dalla Federazione internazionale di atletica leggera, la speranza di volare a Rio non è svanita per il marciatore azzurro.

LaPresse/REUTERS

LaPresse/REUTERS

Il Tribunale arbitrale per lo sport ha voluto entrare nel merito della questione decidendo di fissare un’udienza per capire le effettive responsabilità dell’alto-atesino. “Evidentemente hanno ritenuto che il caso è complesso per poter decidere senza audizione e quindi hanno disposto un procedimento accelerato con la possibilità di un’audizione” commenta all’Italpress il legale di Alex Schwazer, Gerhard Brandstaetter. “Alex a Rio? Le chance rimangono le stesse, l’urgenza si vede che per un caso così complesso non si sono sentiti di accettarla, speriamo che l’audizione serva“.