Venerdi 9 Dicembre

Cars and Coffee a Lugano, che successone! Oltre 100 hypercars e supercars di prestigio incantano il pubblico [FOTO]

Cars And Cofee Lugano

Cars and Coffee per la prima volta a Lugano e per la prima volta olte i confini nazionali: un successo incredibile per l’evento che corona il sogno di  centinaia di ospiti che sono rimasti a bocca aperta dinnanzi alle oltre 100 hypercars, supercars ed auto storiche di prestigio

Cars and Coffee ha appena terminato un evento storico, che ha coronato nel migliore dei modi il primo semestre del 2016. La premessa non era scontata, tuttavia l’impresa è riuscita: esportare il successo della manifestazione valicando per la prima volta i confini nazionali.

L’evento di Lugano, in una terra che costituisce un perfetto mix tra lo spirito elvetico e quello tricolore, è stato uno snodo cruciale per un network in continua espansione in Europa e nel Mondo.

Cars And Cofee LuganoAlla kermesse hanno preso parte oltre 100 supercar, hypercar e storiche di prestigio, che hanno incantato con la ricercatezza del design, le soluzioni tecnologiche più innovative della propria epoca e il rombo dei motori potentissimi. La Svizzera è infatti patria di collezionisti dai gusti ricercati, giunti per l’occasione da tutti i Cantoni e da mezza Europa. Ancora una volta, erano presenti tutti i marchi automobilistici più desiderati: sei Ferrari 458 Speciale di cui una nella versione Aperta, una stupenda LaFerrari nera, una Pagani Huayra, accompagnata da alcune Huracan e due Murcielago in versione Roadster e 40th anniversario. Il marchio Porsche era rappresentato da una 918 Spyder, ibrida e con motore V8 endotermico, fino a due iconiche Porsche Carrera GT e una 959 e ancora una McLaren 675LT accanto ad una Fisker Karma e una Bentley GT3-R. Da citare anche l’Alfa Romeo TZ3 Stradale e una Fiat Torpedo 2.8 Ministeriale del 1939.

Cars And Cofee LuganoAl mattino gli ospiti e le vetture sono stati accolti nel piazzale sottostante il Casinò Municipale di Campione d’Italia, giungendo dal lungo tunnel rettilineo che attraversa la struttura realizzata dall’architetto Mario Botta. Il pranzo, all’insegna della tradizione culinaria regionale, è stato servito al nono piano del Casinò, nel Salone delle Feste, dalle cui ampie vetrate a picco sul lago si era avvolti in un panorama di rara bellezza, sormontato dalle montagne e circondato dalle cittadine affacciate sullo specchio d’acqua.

Cars And Cofee LuganoIl presidente di Cars and Coffee Francesco Canta ha preso poi la parola dal palco. “Siamo emozionati all’idea che oggi Cars and Coffee possa esportare il proprio successo ed essere accolto con così grande entusiasmo anche in Svizzera, con ospiti attesi da ogni parte d’Europa. Questo traguardo rappresenta una forte motivazione per continuare a lavorare sulla diffusione e sull’affermazione del nostro network, guardando con fiducia al futuro.” Tra gli applausi, il Presidente ha poi comunicato le importanti novità riguardo al mondo Cars and Coffee che verranno rivelate nelle prossime settimane.

É stato poi il turno di Ronnie Kessel avvicendarsi sul palco per ringraziare i driver e gli accompagnatori. Durante l’evento ticinese, Cars and Coffee ha infatti avuto un partner d’eccellenza, Kessel, azienda leader nel suo settore oltre ad essere uno dei team più conosciuti nel mondo del Motorsport Internazionale. Nel corso del 2015 la bacheca del team si è arricchita dei titoli di Campione del Mondo nella Ferrari Challenge Shell Cup e nella categoria Gt Sport Club Championship.

Cars And Cofee LuganoNel pomeriggio l’intero lungolago di Lugano, a partire da Piazza della Riforma fino alla piazza antistante il LAC, è stato invaso dalle supercar dei partecipanti, disposte una di fianco all’altra, in un serpentone a perdita d’occhio. Di fronte alle eleganti boutique, tra le romantiche panchine rosso acceso e i fiori che ornano la sponda del Ceresio, migliaia di appassionati, hanno potuto ammirare i bolidi in un contesto suggestivo e irripetibile.

Nel mezzo di una stagione ricca di successi raccolti dapprima a Brescia, in un evento con oltre 250 vetture, al Rally di metà maggio, dove le auto più ammirate hanno attraversato il cuore dell’Italia e ancora grazie al binomio Cars and Coffee e Salone dell’Auto Parco Valentino, i drivers, gli accompagnatori e il pubblico hanno vissuto un’esperienza indimenticabile.

 

Salva